Icon of the Category "XIX Cent."Castello Gaioli Boidi Molare

Castello Gaioli Boidi

Casa-forte del XVI secolo costruita sui resti del Casturm medievale di Molare, poi rimaneggiata nel XIX secolo e trasformata nell'edificio odierno, di foggia medievaleggiante.

Il Castello Gaioli Boidi, o Castello dei conti Chiabrera, è un edificio dalle origini antiche che racconta del passato del comune di Molare, un tempo ambita sede di nobili casati.

Information curated by:
Federica Beltramo (2021-2024)

Geographic coordinates:
44.6194° 8.601°

Open AtlasFor

Address:
Via Gaioli Boidi, 6

Tags:
#rurale, #architettura, #castello, #medioevo.

Related POIs:

Media available

Vista dall’alto del centro storico di Molare. Il Castello della famiglia Gaioli Boidi è evidenziato in arancione.

Cartografia dei feudi del Monferrato risalente al XVI secolo. Il feudo di Molare è visibile sul margine destro, con una rappresentazione dell’antico Castrum Molariis.

Etichetta della Cantina Gaioli Boidi con lo stemma di famiglia. La produzione di vini della famiglia, prevalentemente Dolcetto e Cortese, era molto rinomata al tempo.

Vista dell’ingresso del Castello dalla Piazzetta Gaioli Boidi, in una cartolina dei primi del Novecento.

Il Castello Gaioli Boidi raffigurato come edificio caratteristico di Molare, in una cartolina del 1953.

L’immagine mostra il perimetro del rigoglioso giardino del Castello.

Architettura / Forme medievaleggianti

Le due immagini a confronto mostrano un progressivo ritorno alle forme medievali con i restauri realizzati nel XX secolo.

Architettura / Ricchi interni

Una cartolina del 1908 mostra il salotto rococò all’interno del Castello.

Architettura / Le ultime modifiche

Il confronto tra le due fotografia mostra le modifiche subite dalla struttura esterna del Castello alla fine del XIX secolo.

Ex voto raffigurante il miracolo avvenuto al Castello, conservato nel Santuario di Nostra Signora delle Rocche. In basso a destra si leggono la data e il nome del miracolato.

License

Share on

Permalink: