Ricchi interni @ Castello Gaioli Boidi

from ebay.it

explore the map

Ricchi interni

Nei secoli XVII e XVIII la struttura subisce notevoli e progressivi ampliamenti: la creazione di un salone di rappresentanza, di uno scalone padronale e la ristrutturazione di una preesistente sala in stile rococò. All’interno del castello sono conservate alcune opere del pittore Giuseppe Pellizza da Volpedo e di diversi artisti della Scuola del Moncalvo, inoltre, sono ben visibili due soffitti affrescati da Pietro Ivaldi “il Muto”, attivo anche nella parrocchia di Molare e nel vicino Santuario di Nostra Signora delle Rocche.

Una cartolina del 1908 mostra il salotto rococò all’interno del Castello.

Events calendar:
Centri urbani

Share on:
short URL:

License