Icon of the Category "1200-1300"Mura del Castello carrarese Este

Mura del Castello carrarese

Le Mura sono il segno più importante del Castello e il landmark per cui Este è nota nel mondo

Le attuali mura sono fatte costruire dopo il 1337 dai Carraresi, signori di Padova. La loro conservazione si deve anche al fatto che non sono mai state messe a prova in azioni di guerra, oltre alla attenzione che da oltre un secolo si riserva per la manutenzione di uno dei monumenti-simbolo del medioevo italiano.

Information curated by:
Fondazione Landscapefor (2015-2024)

Geographic coordinates:
45.229044° 11.65871°

Open AtlasFor

Media available

La cartolina classica di Este presenta la meraviglia delle mura che cingono un giardino, ai bordi della città, alimentando l'immaginario di un medioevo favoloso e felice.

Storia / Da via Martiri

L'inquadratura esalta l'effetto sistema delle torri che scandiscono le mura secondo le regole dell'ingegneria militare precedente alle bocche da fuoco: mura alte anche se di ridotto spessore, torri frequenti che consentano di colpire chi voglia salire. Un fossato lungo il lato a valle, derivato dal Bisatto, rendeva più difficile l'attacco alle mura ed esponeva gli assalitori al tiro dalle torri.

La torre d'angolo e le mura merlate appaiono oggi di estrema semplicità e di disegno geometrico puro. Oggi non vediamo una serie di sovrastrutture in legno che dovevano esserci per rendere possibile la difesa: camminamenti al piano delle merlature, scale di accesso, piattaforme mobili e argani per movimentare le attrezzature più pesanti, coperture per difendersi da ciò che cadeva dall'alto.

Storia / Torre d'angolo

L'analisi del paramento murario rivela la particolare condizione delle Mura Carraresi, tarde rispetto alle altre difese medioevali italiane e costruite ex novo in pochi anni e con maestranze di grande abilità. Infatti l'omogeneità della tessitura del muro indica la costruzione coetanea, senza riprese e rattoppi, mentre i rinforzi angolari, sistematici e in evidenza per l'utilizzo dei mattoni indicano la professionalità dei costruttori, forse più abituati a far palazzi che opere militari.

La sistemazione delle strade e dei bordi, già campagnola, non fa capire quanto sia vicino il centro urbano e favorisce un immaginario arcadico del contesto, dove hanno fascino anche la rovina dei muri antichi e il sopravvento della vegetazione

Racconti / Neve sulle Mura

La severità dei volumi militari, spogliata da ogni sovrastruttura e illuminata in modo radente è esaltata dalla nettezza delle superfici innevate e dal loro riflesso. Ne risultano immagini di grande suggestione e fotogenia, anche se del tutto fuorvianti rispetto ad una riproduzione delle condizioni dei luoghi nel periodo medioevale, quando queste costruzioni erano costruite da poco e appropriate nel contesto e negli usi del tempo.

Cartolina dei primi del 1900

License

Share on

Permalink: