Icon of the Category "1200-1300"Mastio del Castello Carrarese Este

Mastio del Castello Carrarese

Un landmark della città, icona dei Colli euganei insieme alla cinta di mura

Il Mastio, situato all'apice del triangolo delle mura è già citato sin dell'XI secolo, con una chiesetta, probabilmente inglobata nelle opere difensive completate dai Carraresi.

Information curated by:
Staff Landscapefor (2015-2024)

Geographic coordinates:
45.230618° 11.658329°

Open AtlasFor

Address:
Via G. Negri, Este PD

Media available

L'inquadratura dalla porta delle Mura, storicamente ornata da un glicine gigantesco, è la foto ricordo di Este più diffusa.

Con riferimento alla Torre del Mastio si è costituito l'asse urbano che passa dalla porta del giardino e costituisce il "cardo" del centro (via Matteotti) fino alla Torre di Porta Vecchia, l'altro simbolo della città.

Storia / Torri e mastio

Il restauro ha omogeneizzato la parte del Mastio con le mura e le torri perimetrali; la vegetazione del giardino, cresciuta, rende più difficile la leggibilità del complesso più antico, situato nel punto più alto del recinto.

L'aggancio tra Mura e torri del Mastio mostra le differenti età delle opere difensive: i Carraresi mantengono il nucleo centrale del Mastio, preesistente, migliorando solo le difese lungo il muro perimetrale. La cartolina mostra i ruderi prima dei restauri e con la sistemazione del parco appena iniziata.

Il parco è stato disegnato in modo da consentire un'inquadratura del Mastio tra gli alberi, leggibile sin dal Ponte della Torre, attraverso tutto il centro di Este.

Il Mastio inquadrato con lo scorcio delle mura è un perfetto soggetto del romanticismo storico, adatto ad illustrare le pagine di W. Scott o di H. Walpole con corazze e fantasmi.

Learn more

License

Share on

Permalink: