Un ambito urbano riservato

Il disegno evidenzia la dimensione urbana del complesso francescano, che comprende una grande piazza antistante chiesa e convento, una sala (Teatro filodrammatici), uno squero sul Bisatto oltre a vari broli. L'allineamento degli edifici, a partire dal convento, lungo il Bisatto corrisponde alle mura (vedi la Porta che apre al ponte), inglobate dall'edilizia civile una volta cessati i rischi di guerra sotto il dominio della Serenissima. Da notare nel disegno l'errore di allinaeamento della Chiesa, che sempra impostata sullo spigolo del convento invece che a metà facciata.

Estratto dal disegno preparatorio della Mappa del Franchini del 1775.

Share on:
short URL:

License