Le decorazioni e i restauri

Nel 1700, e ancora nella prima metà del XIX, il complesso subisce un periodo di decadenza con la costruzione di muri divisori e sopraelevazioni che sconvolgono completamente l'aspetto originale. Nel 1859 viene iniziato un progetto di restauro da parte dell'architetto Maurizio Dufour. I restauri definitivi sono stati realizzati solamente nel 1948. Ancora, gli ambienti intorno alla chiesa sono stati ripristinati nel corso degli ultimi quindici anni.

La facciata della chiesa di Santa Maria di Castello è sempre stata caratterizzata dalla monocromia apparendo massiccia ma, allo stesso tempo, delicata e armoniosa come si nota nell'immagine, scattata alla fine degli anni Ottanta

Events calendar:
Centri urbani

, .

Share on:
short URL:

License