Icon of the Category "XVII Cent."Torre civica della Porta vecchia Este

Torre civica della Porta vecchia

The main access to the city from the South, with its dock on the Bisatto channel

The tower, from the late seventeenth century, takes the place of the previous door, which was destroyed. The clock is placed as evidenced of the distribution of the rooms inside. At eight meters in height there is, in fact, a first room containing two blocks of trachyte, once used as counterweights for the clock; at twelve meters there is the ancient room for auction and joints. Finally, at a height of about twenty meters, we find the bell cell, which contains the supporting structure of the bronze bell fused in 1637.

info: 0429.600462 - 0429.3635 opening: from April 4th to October 3rd Sat and Sun: 10 - 12; 16 - 19.30 guided tours from May 14th to November 30th

Information curated by:
Landscapefor (2015-2022)

Geographic coordinates:
45.227238° 11.654311°

Open AtlasFor

Address:
Via Porta Vecchia, Este PD

Tags:
#storia, #citta.

Media available

Tutte le mappe figurate delle varie epoche evidenziano ponte e torre come un elemento distintivo della città.

La foto evidenzia la lieve angolatura del tratto del Bisatto in corrispondenza al Ponte, e l'arretramento della porta (che non si vede). Sono probabilmente geometrie studiate apposta per dare vantaggio militare alla città in caso di attacco.

Una immagine che caratterizza da secoli la città: la porta maggiore sul canale . La relazione tra centro città e Bisatto è in questo punto strettissima: si passa dalla via principale al segno del confine urbano nel giro di pochi metri.

L'organizzazione funzionale della torre è dedicata in gran parte all'orologio, molto antico e vanto della città. Sopra la porta si trova un primo locale contenenti due blocchi di trachite, un tempo usati come contrappesi per l'orologio precedente all'attuale (rifatto con la torre nel 1690); al piano superiore il meccanismo dell'orologio , nel locale detto "delle aste e dei giunti". Sopra ancora la cella campanaria, con la campana fusa in bronzo nel 1637.

Storia / I primi restauri

Cartolina dei primi del 1900

La torre ricostruita non ha più alcuna funzione difensiva, tanto da non evidenziare neppure la presenza delle porte: la città si è espansa fin dal 1600 ben oltre il Bisatto.

Racconti / La Torre illuminata

La Torre costituisce ancora uno dei landmarker che costituiscono l'immagine di Este nella memoria degli abitanti e dei visitatori. La sua importanza di immagine è certamente aumentata dalla posizione, opposta e simmetrica alla porta al Parco del Castello, lungo l'asse commerciale più importante della città: Via Matteotti.

Structured Data

Wikidata has structured data about Torre civica della Porta vecchia.
Wikidata logo

License

Share on

Permalink: