Icon of the Category "1200-1300"Castello di Monastero Bormida Monastero Bormida

Castello di Monastero Bormida

Prima monastero e poi fortezza, il Castello caratterizza con la sua massiccia struttura e le alte torri il piccolo borgo di Monastero Bormida.

Il Castello di Monastero Bormida conserva il fascino di un edificio ricco di storia grazie la sua facciata seicentesca, alla loggia cinquecentesca e alla torre campanaria medievale. Il Castello rappresenta uno dei più scenici esempi di stratificazione stilistica della vallata.

Information curated by:
Federica Beltramo (2021-2024)

Geographic coordinates:
44.6476° 8.3245°

Open AtlasFor

Address:
Piazza Castello

Tags:
#rurale, #castello, #monastero, #medievale.

Media available

Il territorio di Monastero Bormida, delimitato dal corso del fiume. Il Castello è indicato in azzurro.

Vista aerea del comune di Monastero Bormida. L’imponente sagoma del Castello è immediatamente riconoscibile.

Aleramo ritratto in un affresco nell’Abbazia di Grazzano, X secolo.

L’alta torre campanaria collegata al corpo del Castello tramite un arco a tutto sesto.

Cartolina, viaggiata nel 1937, raffigurante la Parrocchiale e la facciata Seicentesca del Castello prima dei restauri.

Immagine del cortile interno del Castello. Il muro immortalato è il più antico rimanente ad oggi, facente parte dell’antico monastero. Al di là della parete si scorge la sommità dell’alta torre campanaria.

Il primo intervento importante di cui si abbia notizia certa risale agli anni 1394-1405, quando i marchesi Antonio e Galeotto Del Carretto decisero trasformare l’edificio che, da monastero, assunse un assetto difensivo. Il risultato attuale si raggiunse però solo dopo rimaneggiamenti barocchi e rinascimentali, non tali da stravolgere nei caratteri fondamentali la linea tardo-trecentesca conferita dai Del Carretto.

Architettura / Il cortile interno

Lo scalone interno con la balconata e le finestrelle ad arco murate.

La porta di accesso dell’antica cinta muraria e la facciata est, con la loggia Cinquecentesca.

Particolari / Gli interni del Castello

Uno dei soffitti affrescati all’interno del Castello.

License

Share on

Permalink: